Persiane

L’utilizzo dell’alluminio nel nostro patrimonio architettonico moderno e storico ha conosciuto, soprattutto a partire dagli anni ottanta, uno sviluppo unico grazie all’utilizzo diffuso dei sistemi
commerciali per la serramentistica.
Tra tutti i tipi di serramenti è forse la PERSIANA che mantiene più visibilmente l’uniformità e la coerenza di stile dell’edificio e della facciata e li inserisce nel contesto urbano e ambientale; per questo ha un grande spazio nel rinnovo del serramento.

persiane speciali

persiane

persiane classiche


IMPIEGO

L’utilizzo sempre più diffuso delle persiane o oscuranti in alluminio METRA, riscontrato soprattutto nelle opere di ristrutturazione, è attribuibile sicuramente alla ricerca sulle forme dei profilati
e sulle finiture.
Il risultato è l’elaborazione di sagome che si ispirano direttamente a quelle delle persiane tradizionali che, sappiamo, variano da regione a regione se non, a volte, da provincia a provincia.
Non sorprende quindi che METRA abbia esaltato la capacità dei propri sistemi di assumere le fattezze dei manufatti tradizionali, progettando differenti tipologie:

  • PERSIANA CLASSICA: permette di soddisfare la maggior parte delle esigenze del territorio con le varie versioni:
    Firenze, Versilia, Genova, Centro storico, Notte, con Francesina o con distanziali in alluminio.
  • PERSIANA GENOVA: le caratteristiche principali sono il classico sportello a sporgere o gelosia, con le cerniere fissate in vista ed i telai tradizionalmente montati in luce.
  • PERSIANA ORIENTABILE: permette di realizzare persiane la cui caratteristica principale è quella di poter dosare la quantità di luce all’interno degli ambienti orientando le lamelle.
  • PERSIANA SCORREVOLE: permette di realizzare persiane scorrevoli ad una o due ante e persiane scorrevoli con impacchettamento a libro.
  • PERSIANA TRIESTE: il fine di questa soluzione è quello di poter inserire, all’interno dei montanti, tutti i principali sistemi di movimentazione per le lamelle orientabili presenti sul mercato.
  • SCURETTO RUSTICO: permette di realizzare ante completamente cieche sia nella versione con telaio fisso e anta sagomata, sia nella versione tradizionale con battuta a muro e anta squadrata.
    Sempre nella prospettiva di conseguire il migliore risultato estetico e qualitativo, sono stati realizzati dei profilati di nuova concezione, che permettono il montaggio delle lamelle con un singolo distanziale in alluminio tranciato, eliminando così le tradizionali selle in materiale plastico.